Home Page Brolo Suggerimenti Segnala Brolesi ad un amico Contattaci Chi siamo
Nome Utente:
Password:

    Home Page
    Bacheca
    Il Muretto
    Articoli
          leziioni di balli carai...
          leziioni di balli carai...
          le interviste di sgna...
          stazione fs di brolo
    Appuntamenti
    Cronaca Locale
    Cerca nel Sito
    Recensioni
    Profili Personali
    Photo Blog
    Brolesi nel mondo
    Siti Segnalati
    News
    F.A.Q.
    Scambio Banner
    Pagine Dinamiche
          Detti Siciliani
          Elezioni 2007
          Estate 2008


Un sito al giorno  Un sito al giorno....



Hai un sito personale? Un blog? O anche un sito che ti piace e che vuoi far conoscere ad altri?

Segnalacelo!


    



 


Utente: GiM

Attenzione! Per leggere tutti gli articoli devi loggarti al sito.

Nuovi elementi dal tuo ultimo accesso!  G8inserito il 2 Giu 2007 ore 18:27
Immagine articolo G8 Abstract
Scontri tra polizia e manifestanti sono scoppiati nel pomeriggio a margine della manifestazione anti-G8 in corso a Rostock, sulla costa baltica tedesca (nordest della Germania). Come ha detto un portavoce della polizia, alcune centinaia di agenti si sono scontrati con circa 500 autonomi violenti che lanciavano contro le forze dell’ordine bottiglie molotov, petardi e sassi. A un certo punto i poliziotti sono stati circondati dal gruppo di autonomi. Testimoni oculari hanno parlato di un numero imprecisato di dimostranti feriti. Gli agenti rimasti contusi sarebbero, secondo quanto si apprende, più di un centinaio” (dal Corriere della Sera: www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/06_Giugno/02/germania_g8_scontri.shtml)

Ogni volta che c’è un incontro tra i “grandi” della terra, si susseguono sempre manifestazioni.
Io non sono contrario a queste manifestazioni, anzi, è segno di democrazia poterle fare e farle. Manifestare il proprio disappunto fa parte del gioco.
Però è assurdo e inconcepibile che un minoranza di violenti debbano sempre (ogni volta) andare a cercare lo scontro. Perché di questo si tratta. Estremisti che non sanno far altro che danneggiare e distruggere, utilizzando occasioni più o meno “rilevanti” per far danno e ritagliarsi uno spazio mediatico che altrimenti non avrebbero in quanto spesso non hanno una proposta concreta da proporre.
Manifestare il proprio dissenso è giusto (ed anche dovuto), ma ci sono le “regole della società civile” che devono essere rispettate. Perché, diciamolo chiaramente, quelli che ci rimettono da queste devastazioni non sono nè i “grandi”, nè chi manifesta (più o meno)... ma sono i residenti nelle zone assediate e le forze dell’ordine che il più delle volte devono solo “contenere i dimostranti”, mentre questi scagliano anche bottiglie Molotov!

Cosa ne pensate? La discussione è aperta.

   





Vai al muretto... G8

Attenzione! Per poter accedere alla discussione su questo articolo devi loggarti al sito.

   


Copyright (c)2006-2020 - Brolesi.it - Tutti i diritti riservati